Seguici su
  Login    Password   Come accedere

SERVIZI > Backup dati aziendali

I tuoi dati sono al sicuro?
A volte basta davvero poco per evitare la perdita dei dati memorizzati sul proprio PC

Avete mai perso dei file importanti? Se vi è già capitato, probabilmente utilizzate già soluzioni software o strumenti hardware in grado di effettuare copie di sicurezza dei vostri dati. Se invece non avete ancora perso nessun dato, non vi preoccupate perché, prima o poi, capiterà anche a voi!

Si stima che ogni utente possieda mediamente 40Gb di dati personali, che spesso corrispondono a diverse migliaia di file contenenti fotografie, canzoni, video, ma anche documenti come lettere, estratti conto e buste paga. L'archiviazione di questi documenti è molto semplice, occupa meno spazio rispetto alla soluzione cartacea e, se l'archivio è ben ordinato, è la soluzione più rapida per effettuare ricerche.

Tuttavia questi file sono esposti, ogni giorno, ad un rischio altissimo. Anche se una delle maggiori paure degli utenti è rappresentata dalla possibile rottura dell'hard-disk su cui sono memorizzati i dati, le aziende che si occupano di recupero dei dati digitali sostengono che quasi la metà dei casi di perdita di dati sia riconducibile all'errore umano. La pressione di un semplice tasto può, infatti, cancellare irrimediabilmente parte del nostro archivio, senza che nemmeno ce ne accorgiamo.

In caso di perdita o cancellazione una parte dei documenti posseduti può essere facilmente recuperata: si pensi ai file MP3 creati dai propri CD musicali o ricevuti da amici o colleghi o agli estratti conto scaricati dal proprio sistema di home banking. Molti di questi file, però, sono spesso documenti unici: si pensi, ad esempio, a una fotografia delle vacanze di 5 anni fa che non può più essere recuperata dalla memoria della macchina fotografica.

Per evitare la perdita di informazioni importanti, o comunque con un alto valore affettivo, è necessario attuare delle politiche di sicurezza che permettano il recupero dei dati in caso di perdita, indipendentemente dal fatto che sia frutto di un errore umano o dalla rottura del supporto su cui sono memorizzati. Questa operazione viene chiamata backup e, pur essendo semplice e completamente automatizzabile, è spesso trascurata dalla maggior parte degli utenti che iniziano a utilizzarla solo dopo significative perdite di dati. Lo stesso avviene anche a livello aziendale nonostante i dati, dopo i dipendenti, siano sempre considerati una delle risorse più importanti.

A livello personale il modo più semplice per effettuare un backup è quello di collegare al proprio PC un disco esterno su cui copiare tutti i dati importanti. All'interno delle aziende strutturate, dove sono presenti più PC, esistono soluzioni più raffinate: tutti i dati vitali risiedono su uno o più server e l'operazione di backup può essere effettuata su un disco di rete esterno.

A differenza dei dischi tradizionali, che devono essere necessariamente collegati a un computer, i dischi di rete, chiamati anche NAS (acronimo per Network Attached Storage), possono essere collegati direttamente alla rete. Sono, infatti, dotati di un proprio sistema operativo interno (spesso Linux) e contengono uno o più hard disk destinati all'archiviazione e alla sicurezza dei dati. Si tratta di hardware altamente specializzato per le prestazioni e dotato di capacità elevate (i tagli più usuali sono 1, 2, 4 e 8Tb).

Nella maggior parte dei casi è possibile implementare meccanismi di tipo RAID (Redundant Array of Independent Disks), che garantiscono una maggiore sicurezza dei dati anche in caso di rottura di uno dei dischi e la rimozione “a caldo” dei dischi, cioè senza dover spegnere l'unità. I dischi di rete possono essere utilizzati sia che come unità di backup che come unità di memorizzazione dei dati, grazie alla possibilità di condividere file o cartelle tramite iPhone®, iPad®, Android anche quando ci si trova al di fuori del proprio ufficio.

Siamo a vostra disposizione per effettuare un'analisi gratuita del vostro sistema informativo, valutare i rischi presenti e consigliarvi le soluzioni più adatte per tenere al sicuro i vostri dati. Chiamateci!